La sedia da ufficio deve garantire una postura corretta per tutte le ore di lavoro trascorse al computer e alla scrivania, usandone una non adatta, il rischio che la cervicale e la schiena si infiammino è molto alto, portando alla comparsa di fastidi e dolori vari.

Per questo motivo è importante capire quali caratteristiche deve avere la seduta adatta, sia se si lavora in casa che in ufficio.

Vedremo anche come è possibile optare per una sedia da gaming, che offre maggiore comodità e diversi livelli di personalizzazione.

Come deve essere la sedia adatta

Per avere la certezza di non ritrovarsi con dolori sparsi per il corpo dopo qualche ora alla scrivania, la seduta deve essere ergonomica. La sedia da ufficio hanno uno schienale regolabile, una seduta aggiustabile e diversi livelli di inclinazione che si adattano al corpo e alla scrivania in uso.

Importante anche la regolazione dell’altezza, perché la sedia deve garantire che le gambe siano parallele al pavimento. L’imbottitura della sedia è un altro fattore da valutare, lo schienale deve essere morbido ma non troppo, il corpo ha bisogno di sostegno non di affondare.

Da tenere in considerazione anche i braccioli: quando si tratta della sedia da ufficio, sono in tanti a chiedersi se questi elementi debbano esserci oppure no.

Molto dipende dal gusto personale e dalle esigenze, nel caso si opti per una sedia con i braccioli, bisogna assicurarsi che non siano troppo alti da sbattere contro la scrivania e da impattare negativamente sulla postura.

In commercio ci sono anche sedie con braccioli regolabili in modo da adattarli alle varie situazioni, sono da preferire se pensi di usare la sedia con più tavoli o scrivanie.

Le sedie da gaming per l’ufficio

Se desideri una maggiore comodità ed ergonomia puoi pensare di acquistare una sedia da gaming come quelle presenti su www.sedia-gaming.com, queste sedie sono pensate per i giocatori che trascorrono tantissime ore al computer in lunghe sessioni di gioco.

Per questo motivo sono state pensate per offrire il massimo del comfort  e dotate anche di elementi aggiuntivi come i cuscini lombari, il poggia piedi e il poggia gambe,  e potrebbero essere una buona soluzione se vuoi essere sicuro di lavorare senza affaticarti anche per diverse ore.

Le sedie da gaming solitamente hanno un design molto sportivo, sono fabbricate con materiali di qualità e resistenti e favoriscono la postura corretta col minimo sforzo.

In fondo, la linea del modello è sicuramente importante, soprattutto se si deve adattare al resto dell’arredamento dell’ufficio o della stanza in cui si è impegnati a lavorare, ma in alcuni casi è preferibile avere il massimo della comodità sacrificando un po’ lo stile.

Proprio perché le richieste delle sedie da gaming arrivano anche da persone che non hanno niente a che vedere con il mondo videoludico, molti produttori hanno deciso di lanciare sul mercato dei modelli di sedie con colori neutri e linee meno decise.

Sedie più leggere che mantengono un design moderno  con qualche richiamo tipico del gaming per non snaturarsi del tutto, ma molto più adatte ai diversi ambienti della casa e dell’ufficio.