Tutti con il passare degli anni notano un invecchiamento della pelle del viso. Si tratta di un problema comune che colpisce in modo diverso dato che la formazione delle rughe può essere più o meno veloce. Inoltre, il viso può avere altri difetti anche non per forza legati all’età.

Diventa quindi indispensabile rivolgersi a un valido chirurgo plastico come Vito Contreas che ha in serbo una serie di interventi e tecniche all’avanguardia per ringiovanire e rimodellare il volto.

  1. Indice

    La bichectomia per un volto triangolare

Grazie all’intervento di bichectomia, il chirurgo plastico riesce a dare un volto triangolare invece che rotondo e paffuto. Dall’interno della bocca, rimuove dei depositi di grasso nelle guance senza problema di cicatrice evidente.

  1. La blefaroplastica contro le occhiaie

Per sollevare la palpebra cadente ma anche eliminare le occhiaie visto che tante persone le hanno molto pronunciate già in giovane età, si esegue una blefaroplastica. Si tratta di una sorta di lifting dell’occhio che può esser fatto sopra, sotto oppure entrambi. Il chirurgo  incide lungo la piega della palpebra superiore oppure lungo l’attaccatura delle ciglia inferiore e poi tira la pelle per eliminare la parte in eccesso.

  1. Il lifting per eliminare le rughe

L’intervento numero uno per appianare le rughe e ridurre la pelle che cade verso il basso prende il nome di lifting. Puoi guardare solo la fronte o il mento oppure tutto il volto. Quando si tratta di una lifting verticale completo, il chirurgo incide lungo l’attaccatura dei capelli dalla fronte fino alla nuca e poi scolla il derma dal viso. A questo punto tira la pelle verso l’alto per eliminare la parte eccedente che cadeva sul basso. Questa viene tagliata e poi tutta la parte verrà ricucita con la una tecnica particolare per ridurre al massimo la cicatrice.

Chi non vuole ancora sottoporsi a interventi di listing, può prendere in considerazione altre soluzioni di medicina estetica come possono essere I filler tipo botox oppure a base di acido ialuronico.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.vitocontreas.it