3 consigli per allontanare i topi e i ratti

0
6

Terne in ordine il giardino

Onde evitare di avere topi e ratti e richiedere servizi di derattizzazione a Roma è bene adottare dei sistemi validi come quello di curare il verde e le zone comuni della casa. Non devono infatti esserci ammassi di sporcizia e immondizie: cartone, legno e altri oggetti anche ingombranti ammassati in giardino o dietro al casa sono da evitate perché possono esser il rifugio perfetto per i topi e altri roditori. Tenere in ordine il giardino e cura e il verde è un sistema per evitare che i ratti si avvicino alla casa. Ci sono diverse piante ed erbe aromatiche che possono avere un odore sgradevole ai topi, una su tutte la menta ma anche i fuori come i gerani e la calendula, spesso usata in cosmetica.

La lotta biologica

Un valido sistema che aiuta tenere lontani i topi o anche ad eliminarli una volta che sono già presenti intorno e dentro casa è usare il loro predatore naturale, cioè il gatto. Va detto che non tutti i gatti vano bene per caciare via i topi ma serve che il gatto sia tenuto un po’ più selvatico piuttosto che coccolato e riverito come spesso oggi accade. È un sistema efficacie che difatti è sempre stato usato nelle campagne per protegger i granai, e allora perché non farlo anche oggi? Chi non desidera avere un atto può comunque sfruttare il predatore naturale del topo per tenerlo lontano: in commercio ci sono prodotti specifici a base di urina di gatto, o anche di volpe, da posizionare lungo il perimetro dell’abitazione per tenere lontani i topi che sentendo l’odore stanno alla larga.

Controllare il perimetro

I topi si introducono in casa attraverso dei fori nei muri di casa e perciò è meglio girare con dello stucco a presa rapida e riparare eventuali vie di ingresso per no dover chiamare la derattizzazione a Roma per risolvere. Altra via di entrata sono le grondaie e le tubature su cui si arrampicano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here